La Dieta Adamski

L‘arte di saper abbinare gli alimenti per aiutare il nostro intestino a lavorare al meglio!

Il Metodo Adamski è un concetto globale di salute incentrato sul tubo digerente, basato su una dieta bilanciata che non demonizza alcun alimento, ma si limita a consigliare una corretta separazione tra cibi a digestione lenta e cibi a digestione veloce.

Il principio alla sua base è molto semplice: chi mangia nel modo giusto va bene di corpo. E chi va bene di corpo vive meglio!

Se volete sfruttare al massimo le possibilità che la vita vi offre, leggete questo libro.

Tutto ciò che mangiamo lascia dei residui nelle pareti del tubo digerente, che finisce per irritarsi o, nel peggiore dei casi, intasarsi.

Pertanto il corpo si ritrova appesantito, meno reattivo e più esposto a disturbi come mal di schiena, emicrania, insonnia e problemi circolatori.

Da oltre trent’anni il naturopata e osteopata Frank Laporte-Adamski promuove un metodo alimentare finalizzato a trattare nel modo migliore il «secondo cervello» che abbiamo nella pancia e da cui dipendono non solo la digestione, ma anche il 70% delle funzioni del nostro sistema immunitario.

Qual è il principio alla base del Metodo Adamski?

Alimentarsi tenendo separati cibi a caduta veloce (30 minuti) e cibi a caduta lenta (4-5 ore).

È assolutamente da evitare l’abbinamento di alimenti lenti e veloci: se questi vengono mescolati, i tempi di digestione aumentano mostruosamente, l’apparato digerente non riesce a eliminare del tutto i residui, e le tossine in accumulo vanno a danneggiare gli altri organi.

Alla cura dell’alimentazione Adamski suggerisce poi di accompagnare l’esercizio fisico, che sollecita il diaframma, e i massaggi al ventre, essenziali per riattivare la circolazione sanguigna e ridurre il gonfiore addominale.

Il Metodo Adamski si sta diffondendo a macchia d’olio e sono già diversi i personaggi dello spettacolo, come Francesca Neri e Claudio Santamaria, che lo seguono con enormi benefici.

«Ho scoperto questo metodo da qualche tempo e continuo a seguirlo per i suoi positivi benefici» Francesca Neri

Per info

Frank Laporte-Adamski

Heilpraktiker francese, vive in Italia da oltre vent’anni ed è naturopata e osteopata di fama internazionale. Iscritto all’Association of Naturopathic Practitioners e all’Association Professionelle des Heilpraktiker, ha insegnato presso la scuola HP-Formation di Ginevra e Losanna. Riceve regolarmente nei suoi studi di Milano e Roma. Per avvicinarsi al suo metodo – che ha elaborato in oltre trent’anni di attività – organizza numerosi incontri e workshop.

Confassolistiche

Confassolistiche
Confederazione Europea Associazioni Professionali Olistiche (già FEAPO) è il soggetto di rappresentanza unitaria delle Federazioni, dei Coordinamenti e delle Associazioni che esercitano attività professionali nel settore del benessere, delle arti e discipline orientali, delle discipline bio naturali, olistiche e naturalistiche, in Italia ed in Europa. Leggi di più »